1500 Km attraverso 7 Regioni in 2 giorni – 1-2 Maggio 2021

Un normale giovedì pomeriggio di fine aprile, sono a lavoro, hanno riaperto i confini regionali grazie all’allentamento delle restrizioni per il contenimento del COVID-19, quando…. mi arriva un whatsapp vocale dall’amico Davide di Bologna che dice: “Sei impegnato sabato e domenica? Pensavo… Grottammare ci vediamo con Stefano, fritturina, poi campo imperatore, dormita a Sulmona e poi domenica si rientra con calma, che dici?”

Una telefonata a casa per chiedere conferma degli impegni dei figli per il weekend, situazione gestibile in autonomia, bene… rispondo a Davide, ad eccezione della fritturina che non mangerò, ci sono! Domani, venerdì, ci mettiamo d’accordo per i dettagli.

Il giorno dopo una telefonata con Davide ed una con Stefano, ci organizziamo, Stefano si preoccupa perché la casa è piccola e non ha spazio per farci dormire tutti, io gli rispondo di non preoccuparsi, a me va benissimo il giardino, porto la mia attrezzatura da bivacco e siamo a posto.

Quindi ci accordiamo così, ci vediamo tutti a Grottammare, poi si parte per il tour.

Venerdì sera arrivo a casa tardi, mi sistemo la moto, carico tutta la attrezzatura, per fortuna lascio il mio Rackless Mosko sempre pronto a partire, vado a letto tardi alla fine…. Quindi sabato mattina sono ovviamente in ritardo e decido di fare tutta autostrada fino a Grottammare, una noia incredibile, soprattutto una fatica incredibile riuscire a riprendere il ritmo per viaggiare, ho perso l’abitudine….

Una volta arrivato a Grottammare mi incontro con Davide, a bordo della sua Africa Twin RD03 (meravigliosa) e Stefano a bordo della sua Africa Twin RD07, io con l’Africa Twin CRF 1000 ADV completo la scaletta temporale….

Saluti, giusto qualche minuto di pausa e poi si risale in sella, attaccheremo il gran sasso dal lato di Teramo, l’obbiettivo è arrivare a Campo Imperatore transitando per Il ristoro Il Mucciante per fare acquisti per cena….

Durante la salita a campo imperatore percorriamo alcune delle strade stupende che l’Abruzzo offre, poi ad un certo punto inizia a piovere, siamo quasi in cima, ma fa freddo, c’è vento e piove, decidiamo di abbandonare la salita e scendere verso Sulmona, pochi km dopo ci fermiamo in un negozio di una azienda agricola locale dove facciamo acquisti per la cena, aggiungendo poi anche 30 arrosticini comprati più avanti….

Arriviamo a casa di Stefano stanchi ma soddisfatti, ceniamo, chiacchieriamo, poi preparo la tenda e tutti andiamo a dormire….

Stanco morto mi addormento di sasso e dormo profondamente fino verso le 8 di domenica mattina… aspetto che si sveglino tutti e poi esco dalla tenda!

Metto via l’attrezzatura da bivacco, nel frattempo l’amico Davide mi pulisce e ingrassa la catena, scherzando su quanto io la tratti male!!!

Verso le 9,30 salutiamo Stefano, ringraziandolo per il bel giro, io e Davide ripartiamo perchè abbiamo parecchia strada da fare con un solo punto fisso, no autostrada, almeno fino a Bologna!!!

Le belle strade scorrono sotto i pneumatici ed i panorami riempiono gli occhi, si passa da l’Aquila, Antrodoco, con le sue gole che quando le attraversiamo fanno impressione…. Terni, Rieti…. Sosta pranzo, un tagliere di salumi ed un piatto di pasta casereccia, ottimo, ma all’improvviso arrivano nuvole e qualche goccia, è bene ripartire!!!!

Perugia, un gelato veloce sul lago di Trasimeno, poi si taglia verso Firenze, il passo della Futa, il passo Raticosa e poi a Sasso Marconi ci salutiamo, Davide è quasi a casa, io devo ancora spararmi un paio d’ore di strada ed è tardi, quindi imbocco l’autostrada e vado verso casa… in attesa del prossimo viaggio….

Vi lascio il link ai due video, l’andata del sabato ed il ritorno di domenica….

Giorgio

www.cyber78-offroad.it

Mi presento… sono Giorgio amo viaggiare in moto, in strada, ma sopratutto fuoristrada. Adoro la natura e l'avventura, sopratutto in solitaria!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.